Poison Moon

"Nulla può essere protetto dalla vita"

Diceva il ragazzino alla luna

Sul lago scuro e silenzioso

Solo qualche falena

Damiano Fina performing Poison Moon

Su Poison Moon

Poison Moon è una performance di danza butoh di Damiano Fina. La performance è stata presentata in versione integrale durante l'Hokkaido Butoh Festival 2018 a Sapporo in Giappone. La performance è stata presentata anche durante il Festival del Giappone a Vicenza Haru No Kaze 2018 e il Festival La Voce del Corpo di Osnago, nel 2018.

Poison Moon è una performance molto intima, ispirata dall'adolescenza dell'artista: "Tra i 12 e i 14 anni ho iniziato il mio percorso di meditazione e scrittura, mentre prendevo lezioni di pianoforte. L'Op.28 di Chopin è sempre stata al centro della mia educazione musicale e spirituale. Suonavo per ore questi preludi e ho scritto molte poesie ascoltando le versioni di Maurizio Pollini e Anna Malikova. Queste note sono la colonna sonora del mio viaggio verso la maturità."

L'abito è stato disegnato dall'artista, a partire dalla scelta della stoffa. Le immagini fotografiche sono state realizzate da Damiano Fina. Il vestito è stato realizzato da Giovanna Creazioni.

Damiano Fina performing Poison Moon
error: Content is protected !!