fbpx
foto di Damiano Fina viaggio in Giappone

A Sapporo ho incontrato il mio amico e fotografo Genki Kitai, con il quale ho realizzato un progetto fotografico all’insegna della danza butoh.

Genki Kitai fotografa utilizzando solamente fotografie analogiche, che poi sviluppa autonomamente e scansiona per renderle accessibili anche in versione digitale.

Per il nostro progetto siamo andati al Moerenuma Park, un vasto giardino architettonico realizzato dal celebre architetto Isamo Noguchi nel 2005. Anche se dalle foto non si vede, era una giornata fresca e nuvolosa, con un forte vento che spazzolava l’aria. Ecco il risultato della nostra collaborazione.

“Le vent se lève! Il faut tenter de vivre! L’air immense ouvre et referme mon livre, La vague en poudre ose jaillir des rocs! Envolez-vous, pages tout éblouies! Rompez, vagues! Rompez d’eaux réjouies Ce toit tranquille où picoraient des focs!” Paul Valéry, Le Cimetiére Marin

Il giorno dopo, Genki ha fotografato anche la mia performance Poison Moon, durante l’esibizione all’Hokkaido Butoh Festival 2018. Ecco qui tre scatti.

"Sensing vertebra by vertebra. Art is a vulnerable hunt."

Comments :

Tell me your version of the story

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.