fbpx

Fire + Water.

Nature blasts archaic energies with fireflies dance. How exquisite, how magnificent, how compassionate. Photosemen is a travel in the night energies with the light of an incandescent torch and the fluency of water all-over. The performance digs up the natural energies of human being through motion and empathy. Ecstasy.

Fuoco e acqua sono il legame ancestrale che permea il rito sciamanico che ho chiamato Photosemen. Gli opposti apparenti si uniformano sotto il potere chiarificatore della luce. Perché tutto è uno e uno è tutto. Il corpo è un grumo energetico in costante alchimia con l’universo. Nell’ambiente si modifica e agisce, s’impasta, lascia traccia, rimane impressionato. L’elemento luce manifesta il mondo così come appare, scalda o raffredda, svela o nasconde, disegna e colora, entra nel corpo e scatena l’organismo nel rapporto con tutto il circostante, ma soprattutto è ponte fra le dicotomie, sinonimo allo stesso tempo di ragione e anima. La luce è anche sinonimo di aura e concilia la spiritualità, in molte culture segna la presenza di Dio, è la condizione prima d’esistenza dell’arte: in pittura sicuramente, ma in modo ancora più eclatante in fotografia e nel cinema. Luce è il fondamento anche dei mondi paralleli di cui facciamo esperienza costante, come la tecnosfera in cui siamo tutti immersi, i pixel stessi dei nostri dispositivi sono fondamentalmente luce. PHOTOSEMEN è una manifestazione energetica sincera e ardente tra fuoco e acqua, tra Sole e Luna e le superficiali dualità trovano unità.

© 2015 Photosemen. Performance by Damiano Fina. IX Film Festival dell’Alto Vicentino. Villa Rossi, Santorso (VI). 30th June 2015. Photo and Video by Giulia Grotto. Editing by Damiano Fina.












"Sensing vertebra by vertebra. Art is a vulnerable hunt."

Tell me your version of the story

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.