The Living Art

38 ore non-stop di performance

The Living Art è una mostra d’arte contemporanea di arti performative che ho ideato sulla base del tema Senza Confini. La mostra sarà sempre aperta per 38 ore consecutive (8-9 ottobre 2016). Parola d’ordine: massima accessibilità. Più che un'esperienza di curatela, per me è una vera e propria performance, dove il gesto e l'azione artistica stanno nel coinvolgere vari elementi all'interno del concept Senza Confini. Non ci saranno confini tra le forme artistiche presenti, tra spettatori e artisti; non ci saranno confini di tempo né barriere architettoniche per due giorni consecutivi. Una mostra aperta. Oggi abbattiamo le frontiere e allo stesso tempo innalziamo le siepi dei nostri giardini. Incoraggiamo la mobilità internazionale e ci agitiamo quando dobbiamo accogliere l’esodo di popoli in fuga dalla guerra. Con Internet abbiamo accesso potenziale a tutte le informazioni che vogliamo, contemporaneamente abbiamo sentito l’esigenza della Legge sulla Privacy, per meglio delimitare il confine della nostra identità. Gli spazi di confine sono allo stesso tempo effimeri e pesanti. L’arte contemporanea -a partire dalle avanguardie storiche del Novecento, fino all’esplosione della Land Art e della Performance Art negli anni Sessanta- ha affrontato più e più volte il concetto di confine. La celebre critica della Performance RoseLee Goldberg ha parlato di Live Art: l’arte viva. Per questo l’artista ho proposto una mostra-manifesto senza confini tra artisti, partecipanti, spazio e tempo: The Living Art. La mostra intende sciogliere tutti i confini tra arte e vita. La vita diventa arte e l’arte diventa vita. Gli artisti vivono in mostra e il pubblico entra in un luogo in cui non è più solamente spettatore, ma diventa prima un ospite, poi un amico e infine un’opera d’arte vivente. The Living Art oltrepassa i confini di mostra, per divenire un’opera d’arte che verrà documentata dagli artisti e dagli invitati e costantemente aggiornata sul web. Il progetto a Schio è stato anticipato da un tour italiano, che ha toccato le città di Bologna, Venezia, Vicenza e Torino.

THE LIVING ART TOUR

Bologna

Vicenza

Venezia

error: Content is protected !!