Füya Butoh

Danzare lo Spazio tra i Mondi

Lo Spazio tra i Mondi

Per me la danza butoh è la danza tra i mondi. Füya Butoh nasce dalla mia ricerca sul corpo alchemico, il metodo FÜYA e l'incontro con la danza butoh.

Durante le sessioni più profonde di danza butoh, siano performance o workshop, si entra in una dimensione che in giapponese viene chiamata “Ma” 間. Il Ma è "uno spazio tra", un luogo o, meglio, uno stato di espansione dell'organismo che si muove nello spazio di confine tra il nostro mondo e un mondo altro, senza giudizio alcuno, dove ogni cosa è in continua trasformazione e non si riconoscono opposizioni.

Per Kazuo Ohno, quando si cade a terra durante una performance di danza butoh, non si cade sul pavimento, ma in un altro mondo. La danza butoh spalanca dimensioni in cui lo spazio e il tempo scorrono in modo diverso.

Questi viaggi tra i mondi sono possibili grazie all'atmosfera del rituale, durante il quale vengono soppresse le distinzioni tra bello e brutto, tra maschile e femminile, tra dimensione umana e dimensione naturale. Il butoh è una danza basata sulla metamorfosi e sulla trasformazione.

Füya Butoh evoca la necessità di stabilire nella nostra quotidianità una connessione con questa dimensione, dove tutto è in constante trasformazione. Danzando lo spazio tra i mondi il corpo alchemico dà espressione al continuum tra la dimensione profana e la dimensione sacra dell’esistenza.

Damiano Fina performing butoh "The Presage of The Phoenix"

Prova l'esperienza sulla tua pelle

Ogni settimana Damiano Fina guida un gruppo di lavoro Füya Butoh.